Andrea Conti, nuovo terzino del Milan, ha rilasciato un’intervista a Milan TV su quest’inizio di esperienza in rossonero:

“Sarò sempre grato all’Atalanta e a Gasperini. Gasperini mi ha cambiato la vita, ha tirato fuori da me qualcosa che neanche io pensavo di avere e cercherò di metterlo in campo anche con il Milan. Ho sempre ammirato Dani Alves come giocatore e Sergio Ramos per la personalità che ha. Nel Milan, De Sciglio è un giocatore giovane italiano che mi piace molto. Cafu? E’ stato un grande giocatore e spero di fare almeno la metà di quello che ha fatto lui. Tifosi rossoneri? C’è stata un’accoglienza incredibile, l’obiettivo è quello di tornare in Champions League. Ci andrei cauto con altri obiettivi. E’ meglio stare nell’ombra e poi magari raggiungerli dopo”.

Riporta Milannews.it.

CONDIVIDI