Inserito nello scambio Bonucci-Higuain l’estate scorsa, il difensore centrale del Milan Mattia Caldara non ha mai avuto la possibilità di mettersi in mostra durante la sua esperienza rossonera.

Proprio l’ex Atalanta ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “È stato un momento difficile, non mi era mai capitato di stare così lontano dal campo. adesso penso solo al futuro però. Gattuso mi è sempre stato vicino e lo ringrazio per questo. Non vedo l’ora di tornare a giocare con il resto della squadra.”

“A Bergamo – continua Caldara – ho visto un Milan maturo, vogliamo il quarto posto ed è il nostro obiettivo. Paquetà mi ha sorpreso tanto, non solo a livello tecnico ma anche sul piano tattico. Piatek invece lo avevo visto al Genoa, è molto forte”.

CONDIVIDI