Nel caso in cui la Uefa dovesse decidere di squalificare dalle coppe europee e di multare il Milan, la società rossonera dovrà per certo sacrificare alcuni dei propri giocatori sul mercato per rmpinguare le proprie casse.

Uno dei maggiori candidati per lasciare Milano nel corso dell’estate è Fabio Borini, nonostante sia stato riscattato pochi giorni dal Sunderland per 5 milioni di euro.

Per il classe 91′, dotato di una grandissima duttilità tattica, le pretendenti non mancano: Napoli, Torino e West Ham infatti hanno bussato alla porta del Diavolo per chiedere informazioni, anche se il giocatore ha ribadito più volte la volontà di continuare a lavorare con il tecnico Gennaro Gattuso.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008