Il passaggio di Lucas Biglia al Milan, sembrava cosa fatta, sopratutto perchè i rossoneri avevano già trovato l’accordo con il giocatore, che si era detto entusiasta di sposare il progetto del nuovo Milan cinese.

In questi giorni però la trattativa sembra senza sbocco, in quanto se Fassone e Mirabelli hanno trovato un alleato nel giocatore, non sono stati così fortunati con il patron biancoceleste, Claudio Lotito, che valuta il giocatore 20 milioni e non un euro di meno.

Cifre queste per le quali il Milan non è disposto a trattare, e visto che Lotito non sembra voler proprio fare un passo indietro, si comincia a pensare che la trattiva sia su un binario morto e che sia prossima a chiudersi con un nulla di fatto.

Ecco allora che il Fassone non perde tempo, visto che ha promesso che per il 3 luglio Montella avrà 3/4 della rosa al completo, in vista dei preliminari di Europa League.

I nomi caldi per rimpiazzare il mancato arrivo di Biglia sono, Grzegorz Krychowiak, del PSG, che tanto piace a Fassone sia perchè è un classe ’90, sia per la grande esperienza internazionale, e Milan Badelj, che, invece, è un pallino fisso di Montella.

Per il primo, i parigini si potrebbero lasciare convincere a far partire il giocatore con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a circa 20 milioni, per il secondo, invece, ci sarebbe la possibilità di inserirlo nella trattativa già avviata, con la Fiorentina, per Kalinic, offrendo anche come contropartita uno tra Kucka e Lapadula.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008