Silvio Berlusconi torna a parlare della vicenda Donnarumma.

L’ex presidente del Milan ha rilasciato ai microfoni di La7 una breve intervista sul numero 99: “Donnarumma è un bravissimo ragazzo di 18 anni che si trova davanti a scelte difficili e con somme importanti. Non bisogna giudicarlo male. Invece, sono stati 500 i politici che hanno cambiato casacca in questa legislatura sovvertendo il voto degli italiani”.

Parole dunque di fiducia e difesa verso l’estremo difensore del Milan, ultimamente nell’occhio del ciclone dopo la decisione di non voler rinnovare con la società rossonera.

 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008