Milan, Baresi: “Coppa Italia obiettivo importante, non partiamo sconfitti ma carichi”

Italian soccer legend and former AC Milan player Franco Baresi attends a press conference in Hong Kong Monday, May 16, 2011, to announce the launch of the AC Milan Soccer Schools in Hong Kong, Macau and Guangzhou in southern China. (AP Photo/Vincent Yu)

Franco Baresi, Brand Ambassador del Milan, ha risposto a varie domande durante la conferenza stampa di presentazione della finale di Coppa Italia tra il club rossonero e la Juventus, in programma il 9 maggio allo Stadio Olimpico di

Su Gattuso: “Eravamo tutti curiosi e lui ha dimostrato di avere grande passione e voglia, che è riuscito a trasmettere alla squadra. I giocatori lo seguono. I risultati positivi dimostra che ha dato un’impronta forte”.

L’emergenza difesa, soprattutto in vista del big match contro il Napoli e le assenze del duo titolare: “Bonucci-Romagnoli è la coppia che ha giocato con maggior continuità, ma il Milan si preparerà al meglio. Il Napoli è una squadra difficile da incontrare perché gioca un calcio tecnico e rapido. Giocheremo a San Siro e faremo una grande partita”.

Sulle poche reti segnate dal Milan nonostante un pacchetto offensivo di tutto rispetto: “L’inizio è stato positivo. La squadra ha iniziato la preparazione presto e poi ha perso punti dalle prime. Nell’ultimo periodo siamo cresciuti: creiamo tanto ma facciamo meno gol di quello che creiamo. La squadra gioca un buon calcio, ma ci vuole un po’ più di cinismo”.

Sul mercato che verrà: “Ora cerchiamo di finire il campionato nel migliore dei modi, poi la società si muoverà in base ai ruoli nei quali la squadra dovrà essere rinforzata“.

Non poteva mancare il commento sull’argomento centrale: Coppa Italia? È un obiettivo importante, un trofeo al quale teniamo. Sono convinto che arriveremo a Roma carichi, rispettando la Juventus. Abbiamo dimostrato a Torino di potergli creare problemi. Non partiamo sconfitti”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI