Stando a quanto riportato da TuttoMercatoWeb, ecco il riassunto dei vari argomenti e punti toccati quest’oggi durante l’assemblea dei soci del Milan svoltasi a casa Milan.

PARTE ORDINARIA:
1) Esame del progetto di bilancio di esercizio della Società al 31 dicembre 2016, della relativa relazione del Consiglio di Amministrazione sull’andamento della gestione e delle relazioni del Collegio Sindacale e della Società di Revisioni su medesimo progetto di bilancio. Deliberazioni inerenti e/o conseguenti.
2) Presentazione del bilancio consolidato della Società al 31 dicembre 2016, della relativa relazione del Consiglio di Amministrazione sull’andamento della gestione e delle relazioni del Collegio Sindacale e della Società di Revisione sul medesimo bilancio consolidato. Deliberazioni inerenti e/o conseguenti.
3) Conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti sino all’approvazione del bilancio al 30 giugno 2020 e determinazione del relativo corrispettivo, previa analisi della proposta motivata del Collegio Sindacale ai sensi dell’art. 13, D.Lgs. n39/2010. Deliberazioni inerenti e/o conseguenti.
4) Varie ed eventuali.

PARTE STRAORDINARIA:
1) Proposta di modifica dell’articolo 10 dello statuto sociale al fine di eliminare la previsione relativa alla pubblicazione dell’avviso di convocazione dell’assemblea dei soci nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, nonché dell’articolo 24 dello statuto sociale , al fine di prevedere la chiusura dell’esercizio al 30 giugno di ciascun anno. Deliberazioni inerenti e/o conseguenti.
2) Proposta di aumento del capitale sociale a pagamento ed in via scindibile, per un importo complessivo, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di massimi Euro 60.000.000,00 (sessanta milioni/00) da offrirsi in opzione a tutti i soci e da liberarsi in denaro, conseguenti modifiche dell’articolo 5 dello statuto sociale. Deliberazioni inerenti e/o conseguenti.
3) Proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2443 cod. civ, della facoltà di aumentare a pagamento ed in via scindibile, il capitale sociale per un importo complessivo, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di massimi Euro 60.000.000,00 (sessanta milioni/00), da offrirsi in opzione a tutti i soci, anche in più tranche, e da liberarsi in denaro, conseguenti modifiche all’articolo 5 dello statuto sociale. Deliberazione inerenti e/o conseguenti.
4) Proposta di emissione del prestito obbligazionario non convertibile denominato “Prestito – Obbligazionario Garantito Associazione Calcio Milan Sp.A 2017- Serie I” per un ammontare nominale massimo complessivo di Euro 73.000.000 (settantatre milioni/00). Deliberazioni inerenti e/o conseguenti.
5) Proposta di emissione del prestito obbligazionario non convertibile denominato “Prestito – Obbligazionario Garantito Associazione Calcio Milan Sp.A 2017- Serie I” per un ammontare nominale massimo complessivo di Euro 55.000.000 (cinquantacinque milioni/00). Deliberazioni inerenti e/o conseguenti.

Sul primo punto all’ordine del giorno: “La società è perdita di bilancio d’esercizio di 71,920 milioni. RossoneriSport ha approvato il bilancio ripianando la perdita”. Intervento dell’avvocato Filippo La Scala: “I piccoli azionisti hanno un carattere strategico per il futuro della società, ci auguriamo che ci sia un rilancio del club, facendo l’analisi dei costi e ricavi. La Juve ha chiuso con ricavi migliori del Milan grazie al match day e diritti Tv, pesa naturalmente la presenza in Champions League. I tifosi della Juve sono sempre presenti in casa e grazie allo stadio ha avuto ulteriori ricavi. Il tema è questo: una squadra che ambisce ad essere di prima fascia non può trascurare la gestione dello stadio. Forse bisogna tornare a pensare al progetto dello stadio di proprietà. Altro temo, chiedo agli azionisti se c’è una strategia chiara per la rivalutazione del brand. Sul fronte dei costi c’è un elemento significativo relativo al costo del personale. Bisognerebbe fare una profonda rivalutazione dei costi del personale e dei tesserati. Concludo dicendo che al di là della dovuta trasparenza ci auguriamo che il Milan torni a mettere le cose giuste al posto giusto”. Intervento dell’azionista Giuseppe Gatti: “La situazione del bilancio non è responsabilità di questo consiglio di amministrazione. Per ragioni di solidarietà e sostegno all’attuale nuova proprietà, che ha fatto un investimento elevatissimo, voterò a favore”. Intervento dell’azionista Edoardo Barone: “Il nuovo consiglio dovrà svolgere un grande lavoro di ricostruzione e noi offriamo il più grande sostegno alla nuova proprietà”. Secondo argomento all’ordine del giorno sul bilancio consolidato: “Il gruppo chiude l’esercizio con una perdita pari a 74,9 milioni. RossoneriSport prende atto del bilancio a dicembre 2016 e ripiana le perdite“. Terzo punto. L’assemblea delibera di affidare l’incarico della revisione legale dei conti per tre esercizi sociali a Ernst & Young. Sul secondo punto all’ordine del giorno parte “straordinaria”, ovvero l’aumento del capitale di 60 milioni: “RossoneriSport delibera di aumentare il capitale sociale per un importo totale di 59,520 milioni”. Terzo argomento all’ordine del giorno parte straordinaria ovvero l’aumento di capitale di 60 milioni: “Se la prima tanche è stata sottoscritta dall’azionista di maggioranza, questa seconda tranche potrà essere chiamata dal Consiglio solo in caso di esigenze particolari, una sorta di sicurezza rispetto al budget. RossoneriSport delibera di aumentare il capitale di altri 60 milioni”. Assemblea sospesa per una modifica alla delibera del quarto punto all’ordine del giorno, parte straordinaria. Quarto e quinto argomento all’ordine del giorno trattati congiuntamente, ovvero sull’emissione dei prestiti di settantasette milioni e cinquantaciunque milioni: “RossoneriSport delibera di approvare l’emissione dei prestiti entro fine maggio 2017, ipotesi 26 maggio 2017. Scadenza del prestito ottobre 2018 tasso d’interesse pari al 7,7%”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008