Intervistato in esclusiva da Tuttomercatoweb.com, l’agente dell’attaccante del Milan José Ernesto Sosa, Favio Bilardo, ha parlato di tutte le voci di mercato che stanno girando negli ultimi giorni e che vedono protagonista proprio il suo assistito, entrato a far parte del progetto rossonero l’estate scorsa.
Il procuratore ha parlato delle indiscrezioni che hanno accostato l’ex Napoli all’Antalyaspor, squadra militante nel massimo campionato turco, dicendo che il calciatore non si trasferirà nella medesima squadra e che rimarrà a Milano siccome non ha intenzione di lasciare la squadra rossonera. La decisione di non accettare l’offerta dei turchi è influenzata anche, e soprattutto, dal fatto che la squadra in questione non attira l’attenzione dello stesso Sosa e che, per quanto riguarda il blasone, non è ai livelli di altre squadre turche, come ad esempio il Fenerbahçe, dove comunque il giocatore ha preferito di non trasferirsi.
Ecco le parole di Bilardo:

“Inizio subito col dire che Sosa non andrà mai all’Antalyaspor”.

Una presa di posizione netta, che non sembra lasciare spazio a future trattative…
“Per spiegarmi meglio faccio una considerazione sul recente passato. A gennaio José, quando giocava poco nel Milan, ha detto no ad un’importante proposta del Fenerbahce, uno dei club più grandi del paese. Nella seconda parte di stagione ha giocato parecchio ed è stato importante per il cammino rossonero, quindi perché mai dovrebbe scegliere di andare adesso in una squadra provinciale della Turchia?”.

Ci conferma però di aver ricevuto, nelle ultime settimane, la chiamata dell’Antalyaspor?
“Rispondo con una metafora: mi hanno chiamato 5 pagliacci, ma il capo del circo non mi ha mai contattato. Ad ogni modo, prima ancora di iniziare un’eventuale trattativa, dico già che è chiusa in partenza. Ad oggi Sosa non vuole lasciare il Milan”.

Per concludere, cosa si aspetta dal suo futuro?
“L’intenzione come ho già detto è restare al Milan. La scorsa estate la società ha fatto uno sforzo importante per prenderlo e Sosa è arrivato senza aver fatto la preparazione e dopo un lunghissimo tira e molla col Besiktas. Quest’anno, iniziando la stagione fin dal ritiro, potrà fare molto meglio e aiutare la squadra”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008