Martin Guastadisegno ha rilasciato alcune dichiarazioni a Tuttosport nell’edizione odierna, l’agente di Gabriel Paletta ha esordito così: “Sì, è tutto vero. Ho di nuovo parlato di Paletta con Petrachi, il ds del Torino è stato molto gentile e ora ci stiamo tutti pensando. Tra fine giugno e inizio luglio arriverò in Italia, e a quel punto cominceremo a fare sul serio per Gabriel. Cosa gli ho consigliato? Di sicuro abbiamo già detto no al Genoa. Voleva il mio ragazzo, ma non ci sono le condizioni. Ringrazio Preziosi e i suoi collaboratori, ma il futuro di Gabriel non sarà in rossoblù”. 

Rottura definitiva con il Milan: E’ finita? Direi di sì, penso proprio di sì, anche se con loro, ora, cerco un accordo utile a tutti: non ho mica intenzione di scatenare una guerra. Qualche tempo fa ho parlato con Mirabelli e mi ha comunicato che non hanno intenzione di rinnovargli il contratto, che scadrà nel 2018. Di sicuro ho immediatamente chiesto a Mirabelli di lasciare libero il giocatore. Avete deciso che non gli rinnovate più il contratto? Ok, mi dispiace, ne prendiamo atto, ma allora lasciate libero Paletta di continuare a giocare da protagonista altrove. Anche perché ha già 31 anni e tante squadre lo vogliono. Tenere un giocatore scontento, che oltretutto tra un anno si libererebbe gratis, non sarebbe utile a nessuno. Meglio trovare una soluzione di comune accordo, e salutarci con rispetto e stile da professionisti”. 

Sul Torino: “Quella del Toro è una possibilità vera, per Paletta. E’ una squadra, una piazza e una società che ci affascina. Nei prossimi giorni prenderemo le prime decisioni con Paletta, e poi cominceremo a parlare con il Milan. A inizio luglio si presenterà in ritiro, intanto dal Sud America lo raggiungerò in Italia anche io e inizierò a discutere con i vertici rossoneri per liberare Gabriel. Ma lo ripeto: senza fare la guerra a nessuno, anzi. Mihajlovic? Non ci sono problemi: la stima è reciproca. Andò via dal Milan per una serie di motivi estranei al rapporto con Miha”. 

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008