Tutto pronto: la battaglia può avere inizio. Mattia De Sciglio è la posta in gioco e per entrambe le compagini è un premio per cui val la pena battersi.

L’agente dell’esterno venticinquenne Giovanni Branchini, secondo quanto riportato da Calciomercato.com, sarebbe arrivato al centro sportivo rossonero per parlare con Mirabelli e Fassone del terzino che con la maglia del Milan si è conquistato l’azzurro.

Il dialogo concernerà anche la rescissione del contratto di Andrea Poli (assistito dal medesimo agente) che sembra destinato a firmare per il Bologna ma il punto nodale è il futuro di De Sciglio: lui vuole partire, il Milan, se proprio necessario se ne priverebbe soltanto per un indennizzo minimo di venti milioni. La Juve ne ha offerti più o meno la metà. Seguiranno sicuramente ulteriori sviluppi: l’appeal del giocatore sulla Juventus è troppo alto per potersi arrendere.

CONDIVIDI
Nasce a Roma nel 1991. Appassionato di parole, in qualsiasi forma o attraverso qualsiasi mezzo di trasmissione.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008