Mbappè cuore d’oro: donerà tutti i proventi della coppa del mondo in beneficenza

19 anni, ma già un gigante sui palcoscenici internazionali. Insomma, un fenomeno, uno di quelli che ‘nascono ogni 100 anni’, forse. Eppure Kylian Mbappè, che in campo ha già conquistato tutti è pronto a colpire anche fuori dal campo con un gesto di grande onore.

Il giovanissimo campione del mondo, infatti, all’inizio dei campionati del mondo aveva promesso che avrebbe donato in beneficenza tutti i proventi derivanti da questa competizione, e così è stato. I soldi andranno all’organizzazione Premiers de Cordee che aiuta i disabili e i bimbi malati con programmi sportivi gratuiti.

Kylian è una grande persona. Ci sa fare con i bambini e trova sempre le parole giuste per incoraggiarli. Qualche volta penso che sia più contento lui di giocare con loro che il contrario”, ha dichiarato a Le Parisien uno dei membri dell’associazione Premiers de Cordee.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008