Mandragora: “Sono grato al Genoa, ma ora devo pensare alla salvezza del Crotone”

Rolando Mandragora, centrocampista del Crotone, domenica dovrà affrontare il suo passato.
Gli Squali si daranno infatti battaglia con il Genoa al Marassi, club nel quale il classe 97′ e cresciuto calcisticamente.

Il giovane, in vista del turno di campionato con i rossoblu, molto importante in chiave salvezza, ha parlato per il canale tematico della società del presidente Gianni Vrenna: “Stiamo preparando bene la gara di Genova, con intensità e concentrazione. Sono cresciuto a Genova e nel Genoa dove ho esordito in Serie A e posso solo parlarne bene, mi ha lanciato nel calcio giovanile e in quello che conta: ma ora ci giocherò da avversario e spero di ottenere più punti possibili per il raggiungimento della salvezza del Crotone”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI