Rolando Mandragora, centrocampista del Crotone, domenica dovrà affrontare il suo passato.
Gli Squali si daranno infatti battaglia con il Genoa al Marassi, club nel quale il classe 97′ e cresciuto calcisticamente.

Il giovane, in vista del turno di campionato con i rossoblu, molto importante in chiave salvezza, ha parlato per il canale tematico della società del presidente Gianni Vrenna: “Stiamo preparando bene la gara di Genova, con intensità e concentrazione. Sono cresciuto a Genova e nel Genoa dove ho esordito in Serie A e posso solo parlarne bene, mi ha lanciato nel calcio giovanile e in quello che conta: ma ora ci giocherò da avversario e spero di ottenere più punti possibili per il raggiungimento della salvezza del Crotone”.

CONDIVIDI