Romelu Lukaku, prolifico centravanti belga classe 1993, ha lasciato da poche ore l’Everton per accasarsi al Manchester United di José Mourinho, dove è chiamato a raccogliere la pesante eredità di Zlatan Ibrahimovic.

La punta scuola Anderlecht ha rilasciato le sue prime parole da giocatore dei Red Devils al sito ufficiale del club mancuniano:

“Vorrei ringraziare innanzi tutto l’Everton per le quattro splendide stagioni passate. Ho trovato amici speciali con cui abbiamo condiviso momenti fantastici. Tuttavia, quando il Manchester United e Josè Mourinho sono venuti a bussare alla porta l’ho ritenuta l’opportunità della vita da non rifiutare. Potete vedere lo spirito, la determinazione esibita dalla squadra nel corso della scorsa Europa League e ho deciso di voler farne parte. Non vedo l’ora di correre a Old Trafford davanti a 75mila spettatori”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008