Arrendersi? Mollare? Termini inesistenti nel vocabolario di Zlatan Ibrahimovic. Il fuoriclasse svedese nel mese di aprile è stato vittima di un brutto infortunio al ginocchio che gli ha causato la rottura di entrambi i crociati, con conseguente stop stimato dai 6 agli 8 mesi.

In ogni caso, il lungo percorso di recupero procede alla grande. L’età non è affatto un problema per lui che il prossimo 3 ottobre compierà 36 anni e, nonostante il brutto incidente, non ha la minima intenzione di fermarsi. Ciò si evince dalle seguenti dichiarazioni riportate dai microfoni di Tuttomercatoweb: “Sto lavorando duro e tra poche settimane sarò di nuovo in campo. Sempre con lo United? Vedremo, questa è una bella domanda“.

Altro che ritiro, Ibrahimovic conferma pienamente che tornerà a calcare i grandi palcoscenici, senza però chiarire dove, lasciando un alone di mistero attorno alla sua permanenza in quel di Manchester.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008