Manchester City, Guardiola carica l’ambiente: “Dopo la sconfitta con il Lione ogni match è come una finale”

Alla vigilia della delicata sfida di Champions League che contrapporrà ai Citizens l’ostico Shakhtar, ha parlato il tecnico degli inglesi Pep Guardiola, analizzanzo la partita di domani e la situazione attuale dei britannici. Ecco le sue parole: 

“Tutte le partite sono importanti e devono essere preparate bene. Quella con lo Shakhtar è la più importante perché è la prossima. Dopo la sconfitta con il Lione ogni match è come una finale. Abbiamo la possibilità di passare il turno, poi penseremo allo United. Siamo concentrati su quello che dobbiamo fare in campo. Questo è un club incredibile, ci lavorano persone straordinarie. Cerco di fare il massimo nel modo giusto. Eccetto De Bruyne e Mangala, sono tutti disponibili. Bernardo Silva? È un giocatore incredibile, ricerca gli spazi e sa come muoversi. È un maestro”.

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.