Doveva essere il grande colpo dell’ultima giornata di mercato e invece si è rivelato solamente un grande flop. La trattativa in questione è quella che avrebbe dovuto portare Alexis Sanchez dall’Arsenal al Manchester City.

Però, secondo quanto riportato da il Sun, i Citizens non vogliono darsi per vinti e a gennaio sono pronti a offrire 20 milioni di sterline ( circa 17 milioni di euro) per il Nino Maravilla. Considerando che il cileno è in scadenza di contratto e non ha intenzione di rinnovare, l’Arsenal dovrà accontentarsi di una cifra ben al di sotto del valore del giocatore.

CONDIVIDI