L’ex difensore del Milan Paolo Maldini è tornato a parlare della sua carriera in rossonero, e l’ha fatto ai microfoni di RMC Sport.

Di seguito le sue parole: “Potevo firmare col Chelsea e il Real, ma volevo sempre vincere col Milan, anche dopo le sconfitte. Ho vinto tanto, ma ho perso tanto, soprattutto in Nazionale e ho sempre visto il Real come la squadra che si avvicinasse di più al Milan: se avessi voluto cambiare squadra un giorno avrei pensato solo al Real Madrid“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008