Siamo al completo. Il fisco spagnolo non vuole proprio passare per chi si fa prendere per il naso. Dopo Cristiano Ronaldo e Lionel Messi anche Mourinho finisce sotto accusa di evasione fiscale.

Le cifre non dichiarate sarebbero quelle relative agli incassi per i diritti d’immagine nel biennio 2011-12 in cui era allenatore del Real, ergo residente in terra spagnola. Il portoghese, secondo i media iberici, avrebbe omesso di pagare le tasse su una cifra che eccede i tre milioni di euro.

A differenza del problema esistenziale che sta vivendo per lo stesso motivo CR7, il tecnico è già residente altrove, in quel di Manchester ma il debito rimane.

CONDIVIDI
Nasce a Roma nel 1991. Appassionato di parole, in qualsiasi forma o attraverso qualsiasi mezzo di trasmissione.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008