Nel giorno del ritorno di Paolo Tramezzani (da avversario) a Cornaredo, il Sion ha preso i tre punti grazie all’1 a 2 finale: a nulla è servito il gol ticinese di Golemic (87′), dopo le marcature di M. Schneuwly (52′) e di Lenjani (73′). In una serata che dai più verrà tuttavia ricordata per il raptus di Constantin, Tami non si è sottratto ai microfoni della RSI.

In merito all’inerzia della partita, il mister ha affermato: “È stata una partita bloccata, che forse loro avevano paura di perdere e noi avevamo paura di vincere… non lo so. Una partita molto bloccata, strana, e poi nel secondo tempo (quando la stavamo prendendo in mano e quando la squadra sembrava fosse pronta a far la differenza abbiamo preso il gol. Dopo loro si sono difesi ancora più di quanto stessero facendo ed è diventata complicata. L’errore è stato prendere due gol: non avremmo mai dovuto prendere due gol in queste situazioni, perché una partita sull’1 a 0 puoi sempre recuperarla. È peccato: sono rammaricato, perché sicuramente siamo mancati in brillantezza, però era una partita equilibrata. Si sarebbe potuto portare a casa almeno un pareggio. Ripeto: in un secondo tempo in cui abbiamo preso in mano il gioco, abbiamo preso un gol che secondo me ci è costato i tre punti”.

Per quanto concerne invece la cronica e preoccupante sterilità offensiva e il fraseggio fine a sé stesso, l’allenatore ha ammesso: “Dobbiamo essere sicuramente più incisivi: manca un po’ di brillantezza, questo è vero. Siamo un po’ lenti non solo nella giocata ma anche nella pensata della giocata e quindi dai vantaggio a chi si sta difendendo. La mole di gioco c’è: ma senza concretizzare”.

CONDIVIDI
Luganese, alle prese con gli studi di Diritto a Neuchâtel, nel proprio tempo libero unisce volentieri i suoi interessi per la scrittura e per il calcio, occupandosi della squadra della sua Città. È uno dei co-fondatori di Sport Lugano.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008