Continua il braccio di ferro tra Paolo Tramezzani ed il Lugano, club in cui il tecnico, ora al Sion, ha allenato fino alla scorsa stagione e al quale ora sta provando a lanciare delle “frecciatine” per infastidire tutte le persone presenti nell’ambiente della squadra bianconera.

Infatti, l’ex calciatore, in un’intervista rilasciata al quotidiano Le Nouvelliste, ha affermato che l’ex Presidente dei luganesi Christian Constantin è migliore dell’attuale patron Angelo Renzetti, che ha deciso di rispondere alle parole del 46enne in un’intervista rilasciata ai microfoni di tio.ch.

L’imprenditore, per rispondere alle dichiarazioni dello stesso Tramezzani, ha raccontato un’aneddoto riguardante l’ingaggio di Guy Eloge Koffi Yao, arrivato dall’Inter, dicendo che l’originario di Castelnovo ne’ Monti ha tempestato di chiamate il calciatorein questione per farlo andare al Sion ed unirsi alla sua squadra, cosa che non è poi accaduta.

Ecco le parole di Renzetti:
“Ha ragione, Constantin è meglio di me. Si ricordi però che il presidente Renzetti l’anno scorso è andato oltre Christian Constantin. Con meno mezzi, infatti, ha portato il Lugano in Europa League. E vi dirò di più sulla persona di Tramezzani, ieri abbiamo concluso l’affare Yao con l’Inter e lui ha tempestato di chiamate il giocatore pur di non farlo venire da noi. Voleva andasse al Sion. Sono stupefatto, ma questo è Tramezzani…”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008