Sarà il solo FC Sion a disputare il terzo turno preliminare di qualificazione all’Uefa Europa League: l’altra squadra svizzera in lotta per un pass non è riuscita a staccarlo.

Per il FC Luzern non è stata sufficiente la vittoria casalinga per 2 a 1 (2x Juric; Ejupi): l’inaspettata sconfitta patita all’andata in Croazia (per 2 a 0) ha assicurato al NK Osijek il passaggio del turno. Questa prematura eliminazione non giova né al calcio svizzero, né alla propria immagine all’estero.

I Lucernesi saranno quindi impegnati solo su due fronti: da una parte, nella Raiffeisen Super League (domenica l’esordio alla Swissporarena contro il FC Lugano); dall’altra, in Coppa Svizzera.

Da segnalare anche l’eliminazione (per mano dell’Odds BK) del FC Vaduz, compagine che ha disputato i preliminari grazie alla vittoria della Coppa del Liechtenstein, ma che disputa i campionati professionistici svizzeri (a seguito della relegazione al termine della stagione appena conclusa, giocheranno nella Brack Challenge League).

CONDIVIDI
Luganese, alle prese con gli studi di Diritto a Neuchâtel, nel proprio tempo libero unisce volentieri i suoi interessi per la scrittura e per il calcio, occupandosi della squadra della sua Città. È uno dei co-fondatori di Sport Lugano.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008