Sembra sia sulla via del tramonto la pista che avrebbe dovuto portare lo svincolato di lusso Zlatan Ibrahimovic negli Stati Uniti, nella Major League Soccer, dopo aver lasciato il Manchester United.

A più riprese l’asso svedese, ormai quasi giunto alle trentasei primavere, è stato accostato al club americano dei Los Angeles Galaxy, pronto ad ingaggiarlo nonostante il brutto infortunio al ginocchio subito alcuni mesi fa.  A confermare ciò, ci avrebbe pensato Chris Klein, presidente del club californiano, in una conferenza stampa in cui avrebbe ammesso che il calciatore preferirebbe restare in Europa.

Ecco di seguito le parole del patron del club americano: “Abbiamo un ottimo rapporto con Zlatan e il suo agente, lui ama il nostro club e la città, ma credo voglia continuare a giocare in Europa. Le nostre porte sono aperte, vedremo dove andrà”. A riportare è ItaSportPress.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008