Naby Keita, neo giocatore del Liverpool, ha parlato quest’oggi ai microfoni del The Guardian.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: “È vero che c’erano altre squadre coinvolte come Barcellona e Bayern, ma gran parte della mia decisione è arrivata per l’allenatore.

Abbiamo avuto buone conversazioni, le parole con cui mi ha parlato di questo progetto mi hanno davvero convinto: ho potuto vedere come cresceva il club e ho parlato a lungo con Mane.

Sadio è come un fratello per me, abbiamo trascorso nove mesi insieme a Salisburgo e abbiamo costruito un buon rapporto, siamo stati grandi amici da quel momento, mi ha detto che era un grande club e come la squadra stava crescendo”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008