Lille, Thiago Maia ed il caos dopo la sconfitta: “Hanno provato a scalciarmi”

Ligue 1

Scene molto lontane dalla definizione di ‘Sport’, sono quelle viste ieri in Lille – Montpelier, partita terminata 1-1 con un punto a testa che non aiuta per nulla la formazione di casa, sempre penultima in classifica.

Proprio per questo motivo il pubblico di casa si sarebbe rivoltato in campo cercando di colpire i propri giocatori con pugni e calci, così come racconta Thiago Maia.

Hanno cercato di darmi un calcio ma è stato uno steward a prenderlo. Lo stesso steward mi ha portato negli spogliatoi in fretta“.

 

 

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.