L’IFAB studia una rivoluzione: addio respinte sui rigori?

Benatia Vazquez
Mehdi Benatia e Lucas Vazquez nel contatto sospetto avvenuto durante il ritorno dei quarti di finale di Champions League 2017-18, il quale ha provocato il rigore poi segnato da Cristiano Ronaldo

L’IFAB, l’organo che può cambiare le regole del gioco del calcio, è sempre al lavoro.

Ad oggi gli esperti stanno studiando un cambiamento, una piccola rivoluzione: eliminare le respinte sui calci di rigore. Eliminando così anche il problema dell’invasione durante la rincorsa.

Se il portiere dovesse parare il penalty, si ripartirebbe con una rimessa dal fondo. Al momento però non c’è nessuna ufficialità. 

CONDIVIDI