C’è un giocatore in questo Milan che viene spesso sottovalutato per l’enorme lavoro svolto in campo. Stiamo parlando di Alexis Saelemaekers, esterno classe 1999 arrivato a Milano a gennaio 2020 dall’Anderlecht. Il belga in poco tempo ha scalato le gerarchie di Stefano Pioli ritagliandosi un posto da titolare in questo Milan.

Evoluzione tattica

Uno dei maggiori punti di forza di Alexis è la sua intelligenza tattica che lo porta a dare equilibrio alla squadra. Questo grazie anche alla grande duttilità che Saelemaekers ha sviluppato in Belgio dove ha giocato sia come terzino nella difesa a quattro e sia come esterno di centrocampo quando l’Anderlecht optava per la difesa a tre.

Con Pioli il giocatore classe 1999 si è ulteriormente alzato sulla linea dei tre trequartisti nel 4-2-3-1 che sta facendo così bene. Saelemaekeres è di vitale importante per il tecnico rossonero: con l’equilibrio del belga è infatti possibile vedere dall’altro lato esterni molto più offensivi come Rebic, Leao e Brahim Diaz.

Tuttofare

Altro aspetto positivo di Saelemaekers è la totale completezza in ogni tipo di fondamentale. Per esempio, Alexis ha una buona media sia nei tackle (1,5 a partita, quarto nel Milan) sia nei passaggi chiave (1,3 a partita, anche qui quarto nella sua squadra) così come per dribbling a partita (1, quinto nel Milan) e per intercettazioni (0,8 a partita, solo cinque meglio di lui). Dati che testimoniano una sua totale capacità di interpretare entrambe le fasi.

A stupire ulteriormente sono le sue giocate che lo accompagnano sin dai tempi dell’Anderlecht. La sua capacità di fare quasi sempre la scelta giusta con l’idea più semplice favorisce un gioco fluido per tutta la squadra.

Conclusioni

Insomma, Saelemaekers è il classico giocatore preziosissimo che raramente finisce sotto i riflettori nonostante prestazioni più che sufficienti. Merito al ragazzo di essersi calato perfettamente nella realtà Milan così come vanno fatto i complimenti a Stefano Pioli, capace di rendere insostituibile il giocatore valorizzandolo partita dopo partita.

(foto credit: gianlucadimarzio).

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008