Il caso ha scosso clamorosamente tutto il mondo, per quello che è stato un tragico e inaspettato incidente. Vichai Srivaddhanaprabha, presidente del Leicester, stava tornando a casa dal King Power Stadium come di consueto con il suo elicottero.

Purtroppo però, stavolta il viaggio di ritorno non è andato come al solito, e il mezzo è precipitato violentemente nel parcheggio dello stadio delle Foxes, causando la morte di colui che fu l’eroe dello scudetto vinto nel 2016, di sua figlia e dei due piloti, sconvolgendo l’intera Inghilterra e non. 

Secondo quanto riportato dal Sunday Telegtraph, le cause dietro al terribile incidente risiederebbero in un guasto al motore dell’elicottero. Poco dopo l’accaduto si sono recati sul posto molti calciatori del Leicester, visibilmente sconvolti. A riportare è Tuttomercatoweb

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.