Stagione nuova, soliti scenari. Anche per il prossimo campionato di Lega Pro, che tornerà a chiamarsi Serie C a partire da settembre, sono diverse le squadre a rischio iscrizione.

Tra queste il Mantova, sempre più vicino a lasciare il calcio professionistico. A parlare della situazione dei lombardi è stato proprio il presidente biancorosso Marco Claudio De Sanctis dalle colonne della Gazzetta di Mantova. Ecco quanto riportato da Tuttomercatoweb.com:

“Oggi gli stipendi non verranno pagati, chiederemo ai calciatori e ai dipendenti di trovare accordi per ridurre il monte stipendi e cercare di iscriverci al campionato. Per farcela contiamo tantissimo sull’impegno di Belfanti, che è l’unico mantovano che si è fatto avanti per salvare il calcio cittadino. Noi proveremo comunque fino all’ultimo a cercare sostegni a 360 gradi, ma al momento l’unica proposta concreta è arrivata da lui”.

Conclude: “Il rischio di non iscriversi è concreto, ma la società non andrà in fallimento. Sul piano civilistico ci sono tanti modi per evitarlo. Sarebbe assurdo però perdere il professionismo per cifre modeste”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008