Si giocava alle 19.00 il match valido per la seconda giornata di Europa League all’Olimpico di Roma tra Lazio Zulte Waregem.

PRIMO TEMPO

Inizia bene la partita per la Lazio che la sblocca presto col primo gol in biancoceleste del neoattaccante Caicedo. Va più volte vicino al raddoppio poi la squadra allenata da Simone Inzaghi, nello specifico con Luis Alberto. L’occasione più clamorosa però lo ha sullo scadere la squadra belga che spreca malamente.

SECONDO TEMPO

Poche emozioni ad inizio ripresa. Tutto tace fino al 68′ quando Caicedo non sfrutta un’enorme occasione per fare 2-0. Tre minuti più tardi, ancora Caicedo da due metri centra in pieno Leali, divorandosi il gol del raddoppio. Dall’altra parte, venti secondi più tardi, grande intervento di Strakosha su Iseka. A pochi minuti dalla fine, Ciro Immobile su assist di Murgia fa 2-0-

Lazio (3-5-2): Strakosha 6; Patric 6, Felipe 6, Radu 6; Marusic 6, Parolo 6.5, Di Gennaro 5.5 (55′ Milinkovic-Savic 5.5), Murgia 6.5, Lukaku 6.5 (79′ Lulic s.v.); Luis Alberto (54′ Immobile 6), Caicedo 6.5.

Zulte Waregem (5-3-2): Leali 5.5; de Fauw 5.5, Baudry 5 (85′ Saponjic s.v.), Derijck 5, Heylen 6, Hamalainen 5.5; Coopman 5.5, Doumbia 6, Kastanos 5 (46′ Kaya 6); De Pauw 5.5 (46′ Olayinka 5.5), Iseka 4.5.

Ammoniti: Baudry, Iseka

Espulsi: –

Marcatori: Caicedo, Immobile

TOP NOVANTESIMO – Murgia 6.5: corre per tre, si dà da fare, recupera decine di palloni ma non perde mai la sua qualità. Ottimi i cross da calcio d’angolo, buoni i passaggi filtranti: ottima prestazione coronata con l’assist per Ciro Immobile.

FLOP NOVANTESIMO – Iseka 4.5: non fa benissimo tutta la squadra ma in partite del genere, le poche occasioni che ti capitano, devi per forza di cose sfruttarle. Lui invece si divora per ben due volte il gol del pareggio. Nel finale si fa anche ammonire.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008