#LazioRBSalisburgo, pagelle e tabellino; poker biancoceleste che vale oro

È appena terminato il match di andata dei quarti di finale di Europa League tra Lazio e RedBull Salisburgo. All’Olimpico i padroni di casa hanno sconfitto gli austriaci per 4-2, con un risultato che garantisce un minimo di tranquillità ai ragazzi di Inzaghi in vista del ritorno in Austria settimana prossima.

CRONACA

I padroni di casa partono forte e dopo soli 8′ passano in vantaggio grazie al gol di capitan Lulic, abile a sfruttare un liscio di Immobile. La Lazio continua a pressare ma al 30′ Berisha trova il pari grazie ad un calcio di rigore molto dubbio. Al 35′ ci prova Haidara ma la sua conclusione finisce di poco a lato. Al 44′ Milinkovic Savic spreca da buona posizione. Nella ripresa é subito Lazio ed al 49′ ritrova il vantaggio con un bel colpo di tacco di Parolo. Al 71′ è di nuovo parità grazie alla rete di Minamino, entrato 1 minuto prima. Al 75′ di nuovo Lazio avanti, questa volta grazie all’assolo di Felipe Anderson che sigla il 3-2. Al 76′ la chiude il solito Immobile con un bel diagonale in area. Al 91′ Lazio vicina al 5-2 dopo una bella incursione di Patric.

LAZIO-RED BULL SALISBURGO 4-2

Lazio (3-5-2): Strakosha 6; Felipe 6, De Vrij 6, Radu 6; Basta 5 (65′ Patric 6), Parolo 7, Leiva 6.5, Milinkovic-Savic 5.5, Lulic 6.5; Alberto 6 (65′ Anderson 7), Immobile 6.5 (85′ Caicedo s.v). All. Inzaghi 7

Salisburgo (4-4-2): Walke 6.5; Lainer 5.5, Ramalho 5, Caleta Car 5, Ulmer 5.5; Haidara 6 (82′ Wolf s.v), Samassekou 6, Schagler 6, Berisha 6.5; Dabbur 5.5, Guldbransen 5 (70′ Minamino 7). All. Rose 6

MARCATORI: 8′ Lulic, 49′ Parolo, 75′ Anderson, 76′ Immobile (LAZ) 30′ Berisha, 71′ Minamino

TOP 90ESIMO.COM – ANDERSON 7 – Entra e spacca la gara con gol e grandi giocate. Qualità assoluta.

FLOP90ESIMO.COM – BASTA 5 – Soffre molto sulla sua fascia e causa il rigore con un fallo stupido.

CONDIVIDI