#LazioMarsiglia, Garcia: “I biancocelesti non hanno meritato il vantaggio, sconfitta crudele”

Rudi Garcia

Seconda sconfitta su due partite giocate contro la Lazio quella subita dal Marsiglia questa sera, il quale è stato sconfitto per 2-1 dai biancocelesti ed è stato condannato all’uscita dall’Europa League

A commentare quanto accaduto sul campo dell’Olimpico ci ha pensato Rudi Garcia, tecnico dell’OM che è stato intervistato da Sky Sport, parlando di come i suoi si sono comportati durante i 90 minuti di gioco. 

L’allenatore ex Roma ha affermato che è stato incredibile come i laziali sono andati in vantaggio con un gol rocambolesco e senza meritare, dicendo che i suoi uomini non sono stati fortunati. A seguire, il francese ha lodato l’approccio alla gara da parte dei calciatori da lui allenati, dicendo che se avessero giocato così anche le altre partite, probabilmente non sarebbero usciti. 

Ecco le parole di Garcia:

“Siamo stati all’altezza della situazione, abbiamo giocato molto bene. È incredibile come la Lazio si sia trovata in vantaggio all’intervallo, non meritandolo. Ultimamente abbiamo poca fortuna, a livello difensivo abbiamo subito poco e abbiamo preso un gol rocambolesco, ma non siamo riusciti a segnare quando ne abbiamo avuto l’occasione. Nella gara di andata non siamo stati all’altezza, ma stasera i ragazzi hanno dato il massimo, non siamo stati fortunati”

“È una sconfitta crudele e immeritata. Il problema è aver preso un gol nel primo tempo dopo quei 45 minuti giocando senza concedere un’occasione: colpa nostra, non abbiamo gestito bene il pallone. Abbiamo preso la rete su una palla scesa dal cielo come la neve, complimenti a Strakosha che ci ha impedito di segnare. Noi, in questo periodo, subiamo non appena c’è una palla in area. Non siamo stati eliminati oggi, se avessimo giocato così le altre partite non saremmo usciti. Anche l’andata contro la Lazio è stata diversa dal ritorno. L’obiettivo era qualificarci, ma c’erano due grandi squadre nel girone. Ora l’obiettivo è entrare in Champions dal campionato”. 

CONDIVIDI