#LazioJuventus, Allegri tuona: “L’ha decisa un episodio”. E su Dybala…

Allegri

Concretizzato un ulteriore successo in campionato, Massimiliano Allegri è pronto a dedicarsi interamente alla sfida di Champions League contro il Tottenham, in attesa della sfida di stasera tra il Napoli e la Roma.

Il tecnico della Juventus, ai microfoni di Premium Sport, ha analizzato la vittoria in casa della Lazio raggiunta nei minuti finali: “Era una partita difficile, la Lazio è terza in classifica. Noi davanti eravamo un po’ contati, ma abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Stasera alla squadra ho chiesto questa prova, avevamo speso molto. L’ultimo episodio ha determinato la partita, è stato bravo Dybala. Sono tre punti importanti, nelle ultime partite abbiamo giocato sei volte fuori casa. La Lazio ha fatto una buona partita, si è coperta bene. Noi indietro abbiamo fatto bene con tutti. Quando sei in un certo momento del campionato e giochi contro una squadra che già ci ha fregato con le ripartenze come la Lazio, bisognava essere più svegli. Siamo stati bravi, siamo rimasti nella partita fino alla fine”.

Che certezze ti dà questa vittoria? “Sotto l’aspetto caratteriale ho una squadra encomiabile da anni ormai, anche quando giochiamo meno bene riusciamo a portare a casa il risultato. Sapevamo che sarebbe stata una brutta partita, bisognava portare a casa il risultato e l’abbiamo fatto. Non potevamo scontrarci contro un muro, che è la Lazio. Mercoledì ci sarà un’altra partita, bisognerà essere preparati e questa vittoria ci darà la spinta”.

Infine, su Dybala: “Ha significato molto per la squadra soprattutto. Ha cominciato un nuovo cammino, è un giocatore importante. Bisogna essere felici stasera e domani, ma da dopodomani pensiamo al Tottenham. Dobbiamo pensare al miglioramento. Ora Paulo è nelle condizioni per fare un gran finale di stagione”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.