#LazioFiorentina – Pioli: “Ora dobbiamo fare risultati, abbiamo subito poco e creato molto. Manca concretezza”

Il tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della sfida con la Lazio:

“Non era facile. Peccato: si doveva fare gol perché abbiamo avuto le occasioni. Da allenatore devo essere soddisfatto per una squadra giovane che interpreta bene la partita e la fa. Sarà la giovane età… ora è il momento di fare i risultati. Abbiamo subito poco contro una squadra così forte, e creato molto di più. Ci mancano concretezza e determinazione nell’area avversaria. Anche segnare un gol oggi sarebbe stato poco.”

Problemi in trasferta?

“Bisogna tenere presente il valore delle avversarie che abbiamo trovato: tre tra le squadre più forti d’Italia. È normale. Così come il fatto che in casa i tifosi ci facciano dare di più. Torniamo a casa consapevoli di poter dire la nostra ma anche che se non concretizziamo, diventa difficile vincere certe partite.”

Pjaca?

“Oggi ha fatto meglio rispetto a domenica: è stato più vivo e ha cercato spesso l’uno-contro-uno. Ha provato spesso la giocata ed è stato in partita. Per me è un passo avanti anche se è chiaro che mi aspetto di più. Ora ha una buona condizione fisica ma mentalmente deve trovare il modo di dare il massimo.

Chiesa?

“Ha fatto la partita che doveva fare. Ha lottato e preso calci anche oggi, tenendo botta. Ha dato qualità e corsa, è un giocatore in grande crescita. La settimana per lui non è stata facile, ma il fatto che abbia risposto con una prestazione positiva è un segnale importante della sua crescita”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.