Lazio, Tare: “Tanti episodi da rivedere, speravamo che la partita si decidesse sul campo”

La Lazio esce sconfitta da San Siro e perde 1-0 contro il Milan nello scontro diretto valido per l’accesso alla Champions League. Nonostante un k.o. che fa male la squadra di Inzaghi rimane ancora in corsa per il quarto posto anche se ora servirà dare il cento per cento per recuperare i rossoneri. Al termine della partita ha parlato Igli Tare, direttore sportivo biancoceleste, il quale ai microfoni di Lazio Style Channel ha commentato la sconfitta con il Milan.

Il gesto di Kessie e Bakayoko? Non pensiamo a questi episodi, ma a noi. Non diamo risalto a chi sbaglia e a questi sfottò. Dobbiamo tornare a concentrarci sulle prossime partite, poi penseremo agli errori che abbiamo commesso in questa partita. L’anno scorso tutti hanno visto quello che ha subito la Lazio per le decisioni della Var, ma è giusto recriminare anche le due partite contro Spal e Sassuolo dove abbiamo raccolto poco. La matematica non ci ha ancora condannati, quindi dobbiamo guardare avanti. Ci dispiace di non essere andati in vantaggio soprattutto nel primo tempo, quando abbiamo dominato”.

“Dopo l’uscita di Correa ci siamo abbassati e non siamo riusciti a ripetere quello che abbiamo creato nel primo tempo. Il giallo di Luis Alberto? Era dubbio e crea un problema, perché salterà la prossima. Sarebbe da considerare anche il giallo mancato su Piatek per simulazione. Ci sono tanti episodi da rivedere, ma dobbiamo guardare avanti. Inzaghi? Ha tanta amarezza e delusione, perché speravamo che questa partita sarebbe stata decisa sul campo. Ha tanta tensione addosso, perché avverte il momento che sta vivendo la squadra. La decisione di non farlo parlare è dettata dalla volontà di far calmare le acque. Alla Champions ci credo ancora fino in fondo, finché questa possibilità c’è dobbiamo crederci. Voglio sottolinearlo anche in questo momento così delicato, perché è necessario reagire con freddezza”.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008