Si sta facendo sempre più complicata, in casa Lazio, la situazione riguardante il futuro di Keita Balde Diao, attaccante di proprietà dei biancocelesti che è ormai da tempo ai ferri corti con il club e che sta spingendo per una cessione ad uno dei club interessati a lui, tra i quali si possono evidenziare Inter e Juventus.
Infatti, il senegalese è stato escluso dall’amichevole di oggi, disputata e vinta per 3-0 contro la Triestina, per un presunto comportamento non gradito alla dirigenza, che, stando a quanto scritto dallo stesso calciatore sul proprio profilo Twitter ufficiale, avrebbe deciso di non farlo giocare.
Alle parole dell’ex canterano del Barcellona ha risposto il ds laziale Igli Tare, che, ai microfoni di Premium Sport, ha deciso di fare chiarezza affermando che è stato lo stesso 22enne a chiamarsi fuori in occasione della partita dopo alcuni giorni passati in preda al nervosismo.
Ecco le parole di Tare: “Inzaghi nei giorni scorsi lo ha visto nervoso e domenica è stato il giocatore a chiamarsi fuori”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008