Lazio, Radu: “Domani daremo il cuore per passare il turno”

Il difensore della Lazio Stefan Radu ha parlato di fronte alla stampa alla vigilia del match con il Salisburgo, valido per l’accesso alle semifinali di Europa League.

Queste le sue parole: “Una squadra molto organizzata, corre tantissimo, preparata dal punto di vista fisica. Personalmente all’andata è stata forse la gara più difficile di Europa League. Se il successo della Roma può essere uno stimolo in vista del derby? E’ stimolante, ma per la gara di domani. Ci stimola a vincere e passare il turno come ha fatto la Roma. Se sto vivendo una seconda giovinezza? Non saprei, ora gioco centrale. Ma al di là di questo mister Inzaghi ci ha dato tutto, un’altra faccia. Siamo sempre con lui”.

Il difensore biancoceleste ha poi aggiunto: “Cosa serve domani? Sono stato quasi tre settimane fermo, sto cercando di riprendere la migliore forma. Domani metteremo il cuore per passare il turno. Fattore campo? Siamo abituati a queste pressioni, non è un problema. Anche noi giovedì abbiamo avuto 50mila tifosi allo stadio, non se ne trovano a giro come i tifosi della Lazio”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI