Il giovane centrocampista della Lazio Alessandro Murgia ha parlato ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste trattando numerosi argomenti. Queste le sue dichiarazioni: “Il rinnovo è stato voluto fortemente da me e da parte della società. Sono molto felice, per me questo è un punto di partenza e non di arrivo. È una piccola partenza perché ho grandi obiettivi che voglio raggiungere e ce la metterò tutta per farlo. Siamo partiti con lo scetticismo iniziale, però lavorando a testa bassa con il mister e i campioni che abbiamo siamo riusciti ad ottenere questi risultati“.

Ora ci aspettano ancora tre partite di campionato e questa finale di Coppa Italia contro una squadra che negli ultimi anni sta facendo molto bene sia in Italia che in Europa, sarà una partita complicata. Ma noi andiamo avanti sulla nostra strada, pensiamo a quello che abbiamo fatto finora. Portiamo rispetto alla Juventus ma non abbiamo paura di nessuno, andremo lì e ci giocheremo questo match a viso aperto. Anche la Nazionale è il sogno di tutti i ragazzi, è il mio da quando ero bambino. Vestire la maglia azzurra ti riempie di orgoglio in ogni partita ed in ogni allenamento. È un obiettivo che si può raggiungere soltanto attraverso la costanza e le buone prestazioni che fai con il club. Sono concentrato a lavorare e a migliorare. Spero di fare grandi cose con la Lazio e se otterrò la convocazione con la Nazionale ne sarò molto felice“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008