Lazio, Lulic tiene i piedi per terra: “Inutile parlare di Scudetto. Non è cosa nostra”

Lulic

Il capitano della Lazio Senad Lulic ha parlato in conferenza stampa in vista della partita di Europa League contro il Nizza di Mario Balotelli commentando il momento super della squadra biancocelesti.

Queste le sue parole: “Non c’entriamo niente con lo scudetto, inutile parlarne e mettere pressione ai ragazzi. Non è cosa nostra, ci sono altre squadre in lizza: noi siamo umili, abbiamo i piedi per terra e guardiamo partita dopo partita. Il campionato e’ ancora lungo, vediamo a marzo dove saremo. Partita dopo partita c’e’ sempre maggiore sicurezza e anche la convinzione di poter fare qualcosa di importante. Siamo li’ e vogliamo lottare con le grandi squadre, sappiamo di poter giocare alla pari con tutti dopo aver battuto Milan e Juventus. Cercheremo di restare in alto, ma in questo momento non abbiamo pressioni”. 

Infine, parlando dell’Europa League: “Domani sara’ fondamentale l’aspetto mentale: con una vittoria possiamo superare il girone Vogliamo chiudere questo discorso con due partite di anticipo. Qual e’ il nostro obiettivo in Europa? Normale voler arrivare fino in fondo, ma ora pensiamo a superare il girone, poi dovremo farci trovare pronti negli scontri diretti”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI