Il centrocampista della Lazio Luis Alberto ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Lazio Style Radio al termine dell’amichevole disputata oggi contro l’Auronzo.

Di seguito le sue parole: “Oggi è andata bene anche se la partita non conta, siamo di un livello più alto rispetto agli avversari. Buon test per il ritmo, la corsa e il possesso di palla, importante fare tanti gol. L’anno scorso sono arrivato l’ultimo giorno di mercato ed era difficile per me“.

Quest’anno ho avuto la possibilità di allenarmi con i compagni dal primo giorno di ritiro, questo è importante. Ho sempre giocato un po’ più avanti rispetto alla posizione attuale, ma ora sto provando d’accordo con il mister: se lui decide che devo giocare da numero 6, io ci gioco. Il Mondiale? Difficile per tutti, io devo lavorare molto, ma prima la testa deve stare alla Lazio e di essere felice con i tifosi“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008