Dopo la grande delusione dell’ultima giornata di campionato, la Lazio è pronta a cominciare una nuova stagione e ad inseguire di nuovo l’obiettivo Champions. Parola di Lucas Leiva, una delle note più positive dell’ultima annata in casa biancoceleste. Il giocatore ha rilasciato un’intervista ai microfoni del magazine FourFourTwo.com. Queste le sue dichiarazioni, riportate da Lalaziosiamonoi.it:

Si parte parlando del premio come miglior giocatore della stagione: “È stato veramente molto bello, mi sono ambientato facilmente e molto velocemente in Italia. Mi sento adatto per lo stile di gioco della Lazio, e questo è importante quando si comincia un’avventura con un nuovo club. Tutto questo mi ha permesso di giocare bene in questa prima stagione”.

Sull’obiettivo Champions fallito nello scontro diretto contro l’Inter: “È stato molto frustrante. Abbiamo lavorato duramente e avremmo meritato di qualificarci per la buona stagione. Ma questo è il calcio. Abbiamo fatto alcuni errori e li abbiamo pagati a caro prezzo alla fine. È stata una grande delusione, ma ne siamo usciti a testa alta. La prossima stagione sarà estremamente importante per la Lazio”.

Sulle reti messe a segno: “Segnare molto è stata una cosa veramente speciale per me. Chi mi conosce sa che non è proprio la mia specialità, ma alla Lazio ho avuto la libertà di andare più avanti e di aiutare la squadra nella transizione dal centrocampo all’attacco. Ho trovato un buon feeling con la porta e non ci voglio rinunciare”.

Infine una battuta sul compagno di squadra Milinkovic-Savic: “Lui è un giocatore davvero talentuoso e in campo ci mette sempre tanto impegno. Queste sue due caratteristiche chiave, gli permetteranno di avere successo in qualsiasi campionato europeo”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008