Intervenuto dal ritiro di Auronzo, il presidente della Lazio Claudio Lotito ha parlato così davanti ai cronisti. Ecco quanto riportato da Calciomercato.com:

“Stiamo lavorando per rinforzare la rosa. Abbiamo venduto Biglia e abbiamo preso Leiva. Cataldi è partito ed è arrivato Di Gennaro. Inoltre è stato acquistato Marusic. Arriverà un altro attaccante, quello è poco ma sicuro. È la priorità. Keita? Sono arrivate delle offerte, anche importanti. E noi le abbiamo accettate, ora dipenderà dalla volontà del calciatore. Noi non commetteremo più gli errori del passato: se qualcuno vuole andare, vada pure. Non esisteranno altri casi Pandev”.

ACQUISTI – “Come è la situazione delle entrate e uscite? Che faccio il mago? Sono andati via tre giocatori. Biglia è andato via e lo abbiamo sostituito. Va bene Leiva? È andato via Cataldi e abbiamo preso Di Gennaro. È sbagliato? Poi è arrivato Marusic. Nella vita tutti mancano meno che i giocatori. Mancano i presidenti, non i giocatori. Non vi preoccupate. Siamo sempre disposti a risolvere i problemi, li abbiamo sempre risolti tutti”.

KEITA “Io con Keita osservo, faccio l’osservatore. Per Keita sono arrivate diverse offerte importanti. Abbiamo lasciato libero di scegliere il giocatore. State tranquilli che la società troverà le soluzioni adeguate. Le offerte che sono arrivate lo sono. Quella del West Ham ad esempio è pubblica. L’offerta di Juventus e Inter non sono arrivate. Dall’estero sì. Sapessi come sto bene ora che non parlo più. In due anni e mezzo mi sono disintossicato”.

DE VRIJ“Chiedetelo a lui se vuole rinnovare. La nostra volontà è quello di trattenere tutti. Neanche Biglia volevamo vendere. Ma tutti quelli che vanno via dalle altre società non li intervistate? Se sono arrivate offerte per lui? De Vrij non lo abbiamo messo in vendita. Kishna verso il Benevento? Si vede che gli piace il mare. Non è che mi arriva la posta e fanno l’offerta”.

CONDIVIDI
Salve a tutti, mi chiamo Mario e sono un grande appassionato di calcio. Inoltre mi interesso anche ad altri sport come tennis, basket e nuoto. Per il futuro il mio sogno è diventare un grande giornalista sportivo. Non dico la squadra del mio cuore, sta a voi indovinarla... :=)

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008