Ai microfoni di Radio 1 è intervenuto l’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi che ha parlato, tra le altre cose, di Luis Alberto, sorpresa, almeno fino ad adesso, di questo campionato. Queste le sue parole:

“E’ stato preso dal direttore, Igli Tare. Lo scorso anno ha avuto qualche problema di ambientamento, non conosceva calcio e lingua. Dal ritiro del 4 luglio è arrivato con voglia di lavorare, si è messo a disposizione, prima dell’arrivo di Leiva l’ho provato da play basso e aveva fatto bene”.

“E’ un giocatore con tantissime qualità e il suo ruolo congeniale è questo. Il merito va a lui per come ha iniziato a lavorare, per il modo in cui è partito in questa stagione”.

CONDIVIDI