La Lazio, dopo una stagione nettamente positiva, cerca di rinforzare la rosa maggiormente, soprattutto in vista della prossima Europa League. Quest’ultima competizione potrebbe essere un ulteriore sfida per il tecnico Simone Inzaghi.

L’ex attaccante biancoceleste, infatti, ha saputo annullare tutte le critiche conquistando una finale di Coppa Italia e portando la squadra capitolina a riagguantare l’Europa: obiettivi che hanno portato la dirigenza a confermarlo sulla panchina e a rinnovargli il contratto.

Inzaghi, inoltre, ha cercato di analizzare ai microfoni di Tuttomercatoweb sia i propri traguardi che le diverse situazioni di mercato: “Sono davvero contento di aver rinnovato con la Lazio, mancava solo la firma ed è arrivata poco fa. Sono felice di continuare, speriamo di fare grandi cose il prossimo anno. I meriti più grandi? Sono da dividere con lo staff e con i giocatori, quello che mi fa piacere è di aver riportato entusiasmo fra la gente. Vedere 50.000 persone all’Olimpico per me è un grande orgoglio. Richieste sul mercato? Sappiamo che il prossimo anno ci sarà l’Europa League, vogliamo onorarla al meglio. Con più partite serviranno più giocatori in rosa. Vogliamo ripartire da questa squadra, compresi i giocatori migliori. Ci saranno delle trattative, sono stato rassicurato: se qualcuno partirà verrà rimpiazzato nel migliore dei modi. La nostra forza è il gruppo, dovrà essere così anche il prossimo anno. Biglia? Ci sono delle trattative in corso, adesso lui è impegnato con la Nazionale. La società è in contatto con lui e con il suo entourage: per noi sarebbe un piacere rivedere Lucas con la fascia da capitano. Dopo gli impegni con l’Argentina arriverà la risposta definitiva. Priorità sul mercato? Servirà una rosa più ampia, con la società stiamo seguendo diversi giocatori in ogni reparto. Con tre partite a settimana non è semplice”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008