Lazio, ag. Immobile: “Bel momento, tutta la squadra è al top. Shanghai e Chelsea? Io e Ciro abbiamo scherzato insieme su queste voci”

Protagonista di un’intervista rilasciata in esclusiva ai microfoni di TMW Radio, Marco Sommella, agente del calciatore della Lazio Ciro Immobile, ha parlato di quella che è stata finora la stagione del suo assistito più importante, parlando delle sue prestazioni, di quelle della squadra biancoceleste in generale e riservando anche qualche parola per le voci di mercato circolate ultimamente.

Il procuratore ha affermato che l’ex Torino, Siviglia e Borussia Dortmund è riuscito ad avere una partenza addirittura migliore di quella dell’anno scorso e che, nonostante i vari ostacoli, sta attraversando, insieme al resto della squadra, un bel momento con un’ottima forma fisica a disposizione. Egli ha inoltre parlato del rinnovo del 27enne e delle voci di mercato che lo riguardano, citando quelle che lo hanno accostato a Shanghai e Chelsea, ed ha poi chiuso l’intervista parlando della Nazionale Italiana e della situazione di un altro dei suoi assistiti, ovvero Lorenzo Tonelli.

Ecco le parole di Sommella:

“Anche l’anno scorso è andata bene, ma in questa stagione è partito ancora meglio. Siamo ancora all’inizio, il cammino è lungo e l’importante è confermarsi su questi livelli. Sarà difficile ma è un bel momento”.

Ottima partenza della Lazio nonostante le assenze per infortunio e le cessioni. È merito di Inzaghi?

“Tutta la Lazio è al top: staff medico, dirigenti, giocatori, allenatore. La società ha costruito una squadra competitiva, nonostante un fatturato inferiore alle altre. Lotteranno per la Champions, stanno dimostrando di non essere una meteora: non si batte la Juve due volte in poco tempo per caso, anche col Napoli se la sono giocata alla grande ma sono stati sfortunati. Il derby sarà un po’ lo spartiacque della stagione. Questi risultati sono il frutto della programmazione di una società che lavora bene da anni”.

Dopo il rinnovo fino al 2022 è arrivata l’offerta da Shanghai.

“Abbiamo scherzato con lui di queste voci di mercato, anche quella del Chelsea. Approfitto per ringraziare pubblicamente la società per il rinnovo. Il presidente e Tare hanno premiato il ragazzo, che è diventato il calciatore più pagato dell’era Lotito. Ne sono passati tanti di grandi giocatori qui, e dimostra l’attaccamento reciproco tra Immobile e la Lazio”.

Come giudica il lavoro di Ventura? Immobile e Belotti possono giocare insieme?

“Questo non lo so, è giusto che decida Ventura. Già ci sono troppi CT in Italia. Fino alla sconfitta contro la Spagna, tutti osannavano il lavoro del mister. Lasciamo tranquilla la Nazionale, facciamo lavorare serenamente l’allenatore. Bisogna andare al Mondiale”.

È dispiaciuto per la situazione Tonelli?

“Preferirei non parlarne”.

 

Guarda Anche...

CONDIVIDI