#LaLiga, Aduriz abbatte i campioni con una rovesciata. Buona la prima per Real e Atletico

Nel corso del weekend in Spagna è andato in scena il primo turno della nuova edizione della Lega: come spesso capita in terra iberica, le sorprese non sono affatto mancate, a partire già dalla prima gara della stagione.

Ad aprire le danze sono state infatti l’Athletico Bilbao e il Barcellona, protagoniste di un match molto combattuto fino all’89’, minuto in cui l’eterno Aritz Aduriz, in campo da un solo minuto, regala la vittoria ai baschi con una rovesciata da capogiro. Il match winner della partita, che al termine della stagione darà l’addio al calcio giocato, ha ricevuto non solo la standing ovation da parte di tutto il San Mames, ma anche da parte di tutti suoi compagni una volta rientrato nello spogliatoio al termine del match.

Alla gioia e all’entusiasmo dei padroni di casa, si contrappone un clima estremamente diverso tra le fila dei blaugrana: oltre alla sconfitta infatti, durante i 90′ minuti di gioco sono emerse falle non da poco, prime fra tutte il ruolo e l’importanza di Griezmann all’interno della squadra allenata da Valverde. Il francese infatti nel primo tempo giocando da ala sinistra non è riuscito in nessun modo ad incidere e a dialogare con i compagni, spostandosi poi al centro dell’attacco in seguito all’infortunio di Suarez: anche in questa posizione tuttavia Le Petit Diable non è riuscito a creare nessun grattacapo alla difesa dell’Athletic. Oltre ai demeriti del Barcellona tuttavia, sarebbe ingiusto tuttavia non sottolineare l’agonismo dei ragazzi di Garitano, bravi a concedere nei primi 60′ un solo tiro nello specchio agli avversari; la mossa principale del tecnico, da vero e proprio stratega, è stata quella di affidare a Raul Garcia la marcatura a uomo di Frankie De Jong, oscurato per quasi tutta la partita.

Per quanto concerne invece quanto successo sugli altri campi, buona la prima per Real ed Atletico Madrid. Le merengues, nonostante l’assenza di Hazard per infortunio e l’espulsione di Modric, hanno la meglio per 1-3 sui padroni di casa del Celta Vigo: da segnalare un’ottima prestazione fornita da Garreth Bale, ormai promosso nelle gerarchie di di Zidane ed autore dell’assist per il primo gol di Benzema; le altre due marcature sono invece state realizzate da Toni Kroos e Lucas Vazquez.

Prima giornata che sorride anche ai colchoneros, vittoriosi di misura ai danni del Getafe. A regalare la vittoria a Simeone ci pensa Alvaro Morata, che di testa mette in rete un pregevole traversone servito dal neo acquisto Kieran Trippier. L’attaccante spagnolo fallisce però una grande occasione per il raddoppio, sbagliando un rigore guadagnato da Joao Felix, atterrato in area dopo una strepitosa serpentina iniziata quasi a metà campo.

Gli altri risultati della giornata:

Alaves – Levante 1-0

Espanyol – Sevilla 0-2

Leganes – Osasuna 0-1

Real Betis – Valladolid 1-2

Mallorca – Eibar 2-1

Valencia – Real Sociedad 1-1

Villareal – Granada 4-4

Classifica: Real Madrid 3; Sevilla 3; Mallorca 3; Real Valladolid 3; Alaves 3; Athletic Bilbao 3; Atletico Madrid 3; Osasuna 3; Granada 1; Villareal 1; Real Sociedad 1; Valencia 1; Eibar 0; Real Betis 0; Barcellona 0; Getafe 0; Leganes 0; Levante 0; Celta Vigo 0; Espanyol 0

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008