Lahm: “La Juve con Ronaldo è al top. Ancelotti? Felice di averlo avuto come allenatore”

Cristiano Ronaldo
L'attaccante portoghese Cristiano Ronaldo durante la conferenza stampa di presentazione come nuovo calciatore della Juventus

Philipp Lahm, ex capitano del Bayern Monaco ormai ritiratosi dal calcio giocato, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport. Ecco qualche estratto, riportato da Tuttomercatoweb.com.

Sul Bayern: “Il Bayern è il favorito numero uno e vincerà ancora, ma un po’ di suspence farebbe bene”.

Sulla Juve e su Ronaldo: “Tatticamente è sempre al top, ha dimostrato di appartenere al ristretto gruppo di squadre che possono vincere. Ronaldo è uno che non puoi marcare, la sua vera forza è che quando tira è quasi sempre gol”.

Su Ancelotti: “Quando siamo stati eliminati in Champions non è stato per un problema di forma. Sono felice di averlo avuto come allenatore anche se qualcosa non ha funzionato”.

Su Italia e Germania: “Un momento di crisi può essere utile. Rispetto alla Germania penso che in Italia il rinnovamento dovrà essere più profondo e Mancini mi sembra l’uomo giusto”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008