Passano le stagioni, passano gli allenatori, ma i problemi a centrocampo della Juventus faticano a sparire. E’ ormai dall’addio di Pogba e Vidal infatti che i bianconeri hanno faticato ad allestire una mediana davvero competitiva.

Dopo annate di disperata ricerca della ricetta giusta, mai trovata da Allegri e Sarri, Andrea Pirlo sembra, (o forse sembrava?) aver finalmente trovato l’assetto che avrebbe potuto fare la fortuna della Vecchia Signora in mezzo al campo, già ora ma anche in prospettiva futura. I due giocatori a cui il tecnico bresciano sembra voler affidare con costanza il centro del campo sono Rodrigo Bentancur e Arthur Melo, tra cui sembra essere scattata una grande sinergia.

Risultato immagini per arthur juventus

I due sudamericani hanno per ora dimostrato di essere davvero molto complementari dell’altro: le lacune di uno dei due difatti, vengono sempre colmate dai punti di forza dell’altro. La scarsa attitudine del brasiliano in fase di pressing viene sempre compensata dal grande agonismo dell’uruguaiano, senza il quale la Juventus fatica moltissimo a riconquistare il pallone in zone pericolose della meta campo avversaria. Allo stesso modo, è evidente come Bentancur non abbia al contrario le capacità dell’ex Barcellona nell’eludere in conduzione il proprio marcatore. E’ evidente dunque come tra i piedi dei due risiedano molte delle speranze che a Torino ripongono nel poter ambire all’ennesimo scudetto e ben figurare in campo internazionale.

Come spesso accade tuttavia, la Dea Bendata ha deciso di scompigliare le carte sul più bello:

Anche se per ora alla Continassa non ci si è voluti sbilanciare sul problema fisico che ha tenuto fuori Arthur nel match di ritorno con l’Inter, le prime informazioni che stanno emergendo non sembrano far trapelare davvero nulla di buono.

La calcificazione della membrana è una problema molto particolare e delicato, che per essere risolto in maniera definitiva necessita di un intervento chirurgico. Stando alle ultime ricostruzioni tuttavia, i bianconeri sarebbero tutt’altro che entusiasti se dovesse essere questo l’epilogo: lo staff medico sembra per ora più orientato nel gestire il problema procedendo con infiltrazioni periodiche sulla parte della gamba offesa, e valutare una possibile operazione solo al termine della stagione.

In ogni caso, l’unica certezza tra le mani del popolo bianconero è che sicuramente il brasiliano non prenderà parte alla gara con il Napoli; come accaduto in Coppa Italia, dovrà essere ancora Rabiot a farne le veci.

Risultato immagini per rabiot

Nonostante le prestazioni del francese siano migliorate in maniera netta rispetto ai suoi primi passi nel nostro campionato, la convivenza a fianco di Bentancur sino ad ora ha mostrato qualche criticità, soprattutto in fase di costruzione e superamento delle linee di pressing avversarie.

Ciò che può succedere con il classe 93′ e l’ex Boca in campo, lo si è già osservato nel match con l’Inter: i due sono riusciti a dare una gran mano in fase di copertura alla propria retroguardia, contribuendo ad annullare per tutti i novanta minuti due bombe offensive come Lautaro e Lukaku; insieme alla grande attenzione difensiva, è però emersa una grande difficoltà nel gestire la fase d’uscita dalla pressione nerazzurra, con troppi palloni persi in zone pericolose del campo.

La speranza dunque, è che in assenza di Arthur, quella che sembra a tutti gli effetti la nuova coppia della mediana bianconera migliori sensibilmente in fase di costruzione. Se poi Cavallo Pazzo decidesse di deliziare il palato juventino con quelle sgroppate in coast-to-coast che gli sono valse tale soprannome, di certo nessuno si lamenterebbe….

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008