La FIGC da la massima allerta per Milan-Lazio: il punto

figc

Cresce l’attesa per scoprire la prima finalista della Coppa Italia. Una tra Milan e Lazio accederà alla sfida finale del 15 maggio, in attesa del verdetto dell’altra semifinale tra Atalanta e Fiorentina (in programma domani).

Cresce, tuttavia, anche la tensione tra le tifoserie. I recenti episodi di intolleranza scatenati dallo “sfottò” inscenato tra Acerbi e il duo Kessie-Bakayoko hanno indotto pertanto la Procura della FIGC a dichiarare la massima allerta per il match di San Siro di questa sera.

Procura che, a braccetto con il procuratore federale, ha inoltre fatto sapere che non ci sarà nessun tipo di tolleranza da parte degli ispettori relativamente ad eventuali episodi di razzismo: nel caso fosse necessario la partita verrà sospesa senza problemi.
A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008