Kucka riabbraccia l’Italia: “Rimpianti? Ora penso solo a quello che devo fare al Parma”

Dopo un periodo lontano dallo stivale, Juraj Kucka sembra aver avuto troppa nostalgia della Serie A ed infatti da pochi giorni è un nuovo giocatore del Parma.

Un rinforzo di livello per i parmigiani che stanno tentando di portare a casa una salvezza tranquilla all’insegna del bel calcio e della determinazione.

Ecco le prime parole di Kucka da crociato: “Sono felice di essere tornato in Italia, ora farò le visite mediche e poi vediamo. Pronto a ricominciare da dove avevo lasciato? Spero di fare ancora meglio. La scelta Parma? Mi ha convinto tutto, lì in Turchia la situazione non era buona e il Parma era un’opportunità molto interessante, in due o tre settimane ci siamo messi d’accordo. Arrivo in un club neo promosso ma ambizioso? Non ho ancora parlato con nessuno, non conosco ancora le ambizioni del club. Rimpianti per com’è andata in Turchia? Ora penso solo a quello che devo fare a Parma. Pronto a tornare a fare le capriole in campo? Non se ne vedono tante, non ne faccio più molte, magari una perché sono più vecchio e non voglio rischiare… i gol però quelli si, proverò sempre a farli. Un saluto ai tifosi”.

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.