#JuveStabiaViterbese – Stefano Sottili: “Il risultato è stato eclatante”

Ecco le parole di Sottili, tecnico della Viterbese nel post partita:
“Non mi piango addosso, se ci sono delle difficoltà, dobbiamo superarle. Dobbiamo avere questa forza, che abbiamo avuto 2-0. Abbiamo fatto una figura di merda, la Viterbese si è mangiata tutto quello che ha fatto di buono nel primo tempo. Accettiamo gli errori arbitrali, anche se sono sempre contro di noi. Ho il coraggio di dirlo: è stato eclatante! Sono atteggiamenti che si ripresentano partita dopo partita. A me girano, ma forte, perché non si può buttare all’aria quello che si fatto. Fuorigioco di Paponi? Il nostro difensore mette in gioco l’attaccante, quindi non è fuorigioco. Se Sini non avesse toccato la palla, sarebbe stato fuorigioco. I cori dei nostri tifosi? È giusto che ci diano fastidio, ma è legittimo che dicano quello che vogliono. Deve essere uno sprono per fare meglio. Bisogna incominciare a guardare la classifica, è l’ora di darci una svegliata. Bisogna andare a fare la guerra. Bisogna stare sul pezzo sempre. Dopo il 2-0 abbiamo perso la faccia. Non dobbiamo perdere l’orgoglio, bisogna giocare come un gruppo. La squadra è in questo momento fragile, quando non vede più a portata l’obiettivo si disunisce e molla. Se ne vogliamo uscire fuori, dobbiamo avere la capacità di tenere botta. La miglior medicina è la vittoria. Fra quattro giorni si rigioca, dalle difficoltà se ne esce, sempre. E più forti di prima. Prendiamola come una sfida. Credo ci siano le possibilità per uscirne.”

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.